Simone Pezzulla

SPAGHETTI AI RICCI DI MARE

Ingredienti per quattro persone:

  • spaghetti “Pastificio Fabbri” 320 g
  • polpa di riccio fresca 250 g
  • aglio 1 spicchio
  • olio extravergine d’oliva olifico “Intenso” Pruneti q.b
  • peperoncino 1
  • sale q.b

Procedimento:

  1. tagliate a metà i ricci di mare e togliete la polpa che c’è all’interno, facendo attenzione.
  2. Portate a bollore una pentola con acqua salata e fate cuocere gli spaghetti al dente.
  3. Nel frattempo, in una padella antiaderente fate rosolare l’aglio con l’olio e il peperoncino e sciogliete 50 g di polpa di riccio.
  4. Quando gli spaghetti risulteranno cotti, scolateli e mantecateli nell’olio aromatizzato ai ricci, precedentemente preparato.
  5. Mescolate a fuoco medio e poi versate i rimanenti ricci a crudo.
  6. Amalgamate il tutto, aggiungendo un pò dell’acqua di cottura della pasta, che contiene amido e aiuta perciò a legare.
  7. Impiattate a nido, spolerate con il prezzemolo tritato e un filo d’olio.
  8. Decorate il piatto con un guscio di riccio, una linea di nero di seppia e dei pomodorini tagliati a cubetti
Categoria:

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

1 2 3 4 5