Simone Pezzulla

Ultime Notizie

I Sapori del Salento conquistano Svizzera…

Nessun Commento

Tutto pronto per l’ormai tanto atteso Raduno Internazionale Salentino. L’evento, organizzato dai Salentini Oltre Frontiera giunto alla seconda edizione dopo il grandissimo successo della prima edizione, si terrà giorno 4 e 5 Giugno 2016, presso Halten 4566 -So- Hauptstrasse 48 in Svizzera.

Una vera e propria fiera/mercato che vede riuniti 10 stand gastronomici, dove si possono gustare i prodotti tipici salentini come: olio e vino paesano, prodotti da forno, pane fatto in casa, pizza, pezzetti di cavallo, gnommarieddri, rustici calzoni, il caffè Quarta, pasticciotti e gelati artigianali.

A rendere tutto ancora più “gustoso”, la presenza dello Chef Internazionale Simone Pezzulla, che nello stand dei Salentini Oltre Frontiera preparerà la classica pasta salentina per eccellenza con i frutti di mare.

Oltre al programma culinario ci sarà tanto divertimento per le famiglie e per i bambini con Mago Fracasso, il quale incanterà grandi e piccoli con i suoi meravigliosi spettacoli.
In Serata ci sarà spazio alla musica con l’immancabile “Pizzica” e con Vinz ed Ema, due ragazzi Salentini che fanno divertire col loro esplosivo Hip Hop. A Chiudere la serata del Sabato ci sarà direttamente dal Salento Enzo Petrachi in concerto, figlio del grande Bruno Petrachi, cantautore per eccellenza salentino e simbolo di molti emigranti leccesi.

 L’evento, sponsorizzato da Pizzeria Salento 11, Salentini a Berna e dintorni, San Giovanni antichi sapori del salento, ItalianClub, Caffèmania.ch, Gelateria Italia e Kuken kreation Max si svilupperà in cinquemila metri quadri di spazio con 500 posti al coperto. Ingresso della festa ha un costo di 15 franchi svizzeri i bambini sotto i 12 anni non pagano e nel prezzo c’è il parcheggio gratuito. Possibilità anche di campeggio per tutte le persone che arrivano da fuori. Profumi e sapori del Salento vi faranno rivivere l’atmosfera Salentina in una cornice di festa e divertimento in cui sarà necessario attivare tutti e cinque i sensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 2 3 4 5