Simone Pezzulla

Orecchiette all’Astice con topinambour croccante

Ingredienti per 2 persone:

  • astici vivi da 300 – 400 g 2
  • orecchiette fresche 320 g
  • passata di pomodoro 500 ml
  • aglio 1 spicchio
  • topinambour 3
  • olio extravergine di oliva Intenso “Pruneti” q.b
  • vino bianco 1 bicchiere
  • sale q.b
  • pepe q.b

Preparazione

  1. Prendete gli astici e a uno a uno tagliateli longitudinalmente.
  2. Fate attenzione a non perdere i liquidi, fondamentali per dare sapore al piatto.
  3. In una padella antiaderente fate imbiondire l’aglio con l’olio e disponete i mezzi astici a rosolare a fiamma vivace, bagnate con il vino bianco e continuate la cottura con il liquido messo da parte in precedenza.
  4. Togliete gli astici dalla padella e lasciateli scolare su un grande tagliere.
  5. Versate nella padella la passata di pomodoro e fatela cuocere sempre a fuoco vivace.
  6. Pulite la polpa nell’astice e mettete il carapace nella passata di pomodoro e cuocete per 15 minuti a fuoco lento.
  7. Le pinze dell’astice fatele bollire 4 minuti in acqua e decorticatele.
    Intanto tagliate a fette sottili i topinamboiur e lasciateli in acqua e ghiaccio.
  8. In un padellino dopo aver scolato e asciugato per bene le chips di topinambour andate a friggere nell’olio fino a quando risultano dorate e croccanti.
  9. Nel frattempo cuocete le orecchiette, scolate al dente.
  10. Aggiungete le orecchiette al sugo di astice e aggiungete la polpa e la pinza, mantecate con olio extravergine di oliva.
  11. Impiattate ben caldo, decorate con le chips croccanti di topinambour e i due carap
Categoria:

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

1 2 3 4 5