Simone Pezzulla

Sagne incannulate con il sugo

Ingredienti

  • farina 1/2 kg
  • acqua q.b
  • sale q.b
  • cipolla 1/2
  • olio extravergine di oliva
  • salsa pomodoro 1 l
  • basilico q.b

Preparazione

  1. Setacciare la farina su un piano di lavoro di legno e disporla a fontana con un buco al centro.
  2. Aggiungere un pizzico di sale e l’acqua poco alla volta e amalgamare bene tutto il composto.
  3. Lavorare bene l’impasto con energia fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. Con i movimenti rotatori della mano formare una palla e lasciare riposare 10- 20 minuti.
  4. Intanto preparare il sugo facendo soffriggere la cipolla tritata con l’olio extravergine di oliva e aggiungendo la salsa pomodoro. continuare la cottura a fuoco dolce e salare alla fine.
  5. Quando la pasta è riposata spoverare un po di farina nella spianatoia e tirare la pasta con il mattarello formando una grossa sfoglia con pochi millimetri di spessore.
  6. Mettere un po di farina nella sfoglia e piegala a metà per la lunga e con un coltello fare delle tagliatelle di circa 1 cm.
  7. Poi con l’aiuto di un panno da cucina tenendo fermo un lato estremo della tagliatella con una mano, con l’altra mano attorcigliare la pasta e metterla stesa su dei vassoi di cartone.
  8. Quando il sugo è pronto mettere a cuocere le sagne incannulate in abbondante acqua salata per 4-5 minuti e dopo aver scolato la pasta, saltare con il sugo.
  9. Impiattare e decorare con una foglia di basilico.
Categoria:

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

1 2 3 4 5